Il Vallerani System combina le tecniche tradizionali di raccolta dell’acqua e la meccanizzazione per il restauro dei suoli degradati su larga scala.

La velocità e la portata dell’intervento possono favorire un cambiamento dell’intero ecosistema

Il sistema Vallerani si basa su 3 aspetti principali e ogni progetto ne è una combinazione creativa ed unica:

  • L’approccio sociale si basa su una collaborazione duratura tra tutte le parti interessate, l’approccio partecipativo ed il coinvolgimento attivo della popolazione locale
  • La tecnologia: lo speciale aratro Delfino 3s entra ed esce dal terreno scavando i micro-bacini per la raccolta dell’acqua e per la raccolta di terreno fine e materia organica

Pratiche agronomiche e forestali come la semina diretta di specie locali, tecniche agroforestali e silvo-pastorali

La tecnologia

Lo speciale aratro Delfino 3s è stato ideato da Venanzio Vallerani in stretta collaborazione con i tecnici del produttore italiano Nardi Group per meccanizzare le tecniche tradizionali di raccolta dell’acqua piovana

L’aratro Delfino3s è composto da un mono vomere reversibile e da un ripper.

A seconda delle caratteristiche del suolo, delle precipitazioni e degli obbiettivi del progetto, la profondità e la lunghezza del lavoro del ripper e del vomere nel suolo così come i movimenti nel sottosuolo, possono essere regolati.

 

Scheda tecnica aratro Delfino3s (140 kb, pdf)

Caratteristiche del trattore per utilizzare l’aratro Delfino3s (242 kb, pdf)

 

 

Il Vallerani System nel mondo

World desertification risk map with VS projects

 

Ad oggi, gli aratri speciali del Vallerani System sono stati impiegati in 14 paesi: Burkina Faso, Ciad, Cina, Egitto, Giordania, Kenya, Marocco, Niger, Senegal, Siria, Sudan, Tunisia, Mongolia e Madagascar, su oltre 250.000 ettari ed ovunque sono stati utilizzati applicando integralmente il sistema, hanno dato risultati importanti; tali da migliorare la situazione della popolazione locale.